Carlo Conti


Carlo Conti, fiorentino, conduttore televisivo, ha cominciato a lavorare giovanissimo nelle radio e nelle tv private locali. Nel 1985 il suo debutto televisivo su Rai Uno con Discoring. Fra le moltissime trasmissioni che ha condotto da allora citiamo: Big!, Aria fresca, due edizioni di Telethon, Luna Park (con Cloris Brosca), Cocco di mamma, Colorado. Due contro tutti, In bocca al lupo, Azzardo, Il castello, Domenica In, Miss Italia, I raccomandati, Ritorno al presente, I fuoriclasse e Alta tensione. Il codice per vincere; Millennium, quindici ore di diretta televisiva (Rai Uno) ideata per celebrare il passaggio al nuovo millennio. Dal 2006 è conduttore di L’eredità, gioco a premi preserale di Rai Uno. Nel 2008 ha ricevuto premi per la “Regia televisiva”: uno come personaggio maschile tv dell’anno, l’altro per la seguitissima trasmissione I migliori anni, che si è aggiudicata anche il consenso del pubblico col televoto.

Carlo Conti, fiorentino, conduttore televisivo, ha cominciato a lavorare giovanissimo nelle radio e nelle tv private locali. Nel 1985 il suo debutto televisivo su Rai Uno con Discoring. Fra le moltissime trasmissioni che ha condotto da allora citiamo: Big!, Aria fresca, due edizioni di Telethon, Luna Park (con Cloris Brosca), Cocco di mamma, Colorado. Due contro tutti, In bocca al lupo, Azzardo, Il castello, Domenica In, Miss Italia, I raccomandati, Ritorno al presente, I fuoriclasse e Alta tensione. Il codice per vincere; Millennium, quindici ore di diretta televisiva (Rai Uno) ideata per celebrare il passaggio al nuovo millennio. Dal 2006 è conduttore di L’eredità, gioco a premi preserale di Rai Uno. Nel 2008 ha ricevuto premi per la “Regia televisiva”: uno come personaggio maschile tv dell’anno, l’altro per la seguitissima trasmissione I migliori anni, che si è aggiudicata anche il consenso del pubblico col televoto.