ZONE 07. IL PARADOSSO DI GUTENBERG

Dalla crossmedialità al Media on Demand

di Edoardo Fleischner 


Content is the king, il contenuto è il re dei “nuovi media” (web, televisione interattiva, telefonia cellulare, nettv). Costruite le strade (satelliti, cavi e Internet), vendute a miliardi d’utenti le auto (telefonini, computer e radio-televisori digitali), non rimane che viaggiare, quindi bruciare benzina, vale a dire consumare contenuti. Oggi i contenuti sono digitali, cioè file in grado di essere smistati da un medium all’altro a costi minimi, a velocità massima. Così accade che il contenuto offerto da un classico canale televisivo “di flusso” sia ora proposto on demand dai nuovi media secondo la nuova logica del “dove vuoi, quando vuoi, come vuoi”. È il paradosso di Gutenberg, dove i flussi radiotelevisivi, dopo ottanta anni d’onorata carriera, si “spacchettano” e si ricompongono nelle librerie (on line e off line), come fossero volumi di carta stampata e diventano “prodotti crossmediali” attraverso un solo processo integrato, quello che Fleischner battezza Grand Master. Il Grand Master è un prodotto “mastro” che conquista sinergie editoriali, economie nel processo industriale, strategie di cross-marketing, perché progettato come capostipite di un grappolo-reticolo-sciame di contenuti in grado di adattarsi prontamente a ogni differente terminale d’uso. Grand Master può essere il libro Il codice da Vinci, il blog di Beppe Grillo, l’asso Valentino Rossi, il virtual character Lara Croft del videogioco Tomb Raider, il database “collaborativo” del web 2.0 Wikipedia (in questo volume si analizzano 14 case story differenti che individuano diversi tipi di Grand Master). Nell’era della crossmedialità e della convergenza, infine, anche l’offerta di contenuti cambia: i canali radio-tv-web-cellulare mutano la loro natura in quello che Fleischner chiama Media on Demand. Il Media on Demand diventa l’habitat ideale del prodotto mediatico globale, dove si fondono edicola, libreria, videoteca, antenna terrestre e parabola satellitare, web e ogni servizio di comunicazione personale.

 

di

Content is the king, il contenuto è il re dei “nuovi media” (web, televisione interattiva, telefonia cellulare, nettv). Costruite le strade (satelliti, cavi e Internet), vendute a miliardi d’utenti le auto (telefonini, computer e radio-televisori digitali), non rimane che viaggiare, quindi bruciare benzina, vale a dire consumare contenuti. Oggi i contenuti sono digitali, cioè file in grado di essere smistati da un medium all’altro a costi minimi, a velocità massima. Così accade che il contenuto offerto da un classico canale televisivo “di flusso” sia ora proposto on demand dai nuovi media secondo la nuova logica del “dove vuoi, quando vuoi, come vuoi”. È il paradosso di Gutenberg, dove i flussi radiotelevisivi, dopo ottanta anni d’onorata carriera, si “spacchettano” e si ricompongono nelle librerie (on line e off line), come fossero volumi di carta stampata e diventano “prodotti crossmediali” attraverso un solo processo integrato, quello che Fleischner battezza Grand Master. Il Grand Master è un prodotto “mastro” che conquista sinergie editoriali, economie nel processo industriale, strategie di cross-marketing, perché progettato come capostipite di un grappolo-reticolo-sciame di contenuti in grado di adattarsi prontamente a ogni differente terminale d’uso. Grand Master può essere il libro Il codice da Vinci, il blog di Beppe Grillo, l’asso Valentino Rossi, il virtual character Lara Croft del videogioco Tomb Raider, il database “collaborativo” del web 2.0 Wikipedia (in questo volume si analizzano 14 case story differenti che individuano diversi tipi di Grand Master). Nell’era della crossmedialità e della convergenza, infine, anche l’offerta di contenuti cambia: i canali radio-tv-web-cellulare mutano la loro natura in quello che Fleischner chiama Media on Demand. Il Media on Demand diventa l’habitat ideale del prodotto mediatico globale, dove si fondono edicola, libreria, videoteca, antenna terrestre e parabola satellitare, web e ogni servizio di comunicazione personale.

 

Disponibile in

Brossura

Genere Zone – Collana di studi e ricerche sui media
Edizione 2007
Listino € € 25,00
  • Disponibile
  • Acquista

Brossura

eBook